Enciclica contro la matematica

La matematica non andrebbe insegnata nelle scuole, i numeri ammazzano i dubbi, vendono certezze, fanno dispensare dal pensare, hanno un’aria così dittatoriale e poi spengono la fantasia.
Sono una vittima della matematica, mi ha oltraggiato moralmente e fisicamente, a scuola mi faceva sentire brutto, credo di avere un profilo poco aerodinamico per la matematica. Aiuta solo i rampanti, io non ho mai saputo che farmene dei libri di matematica, se tutto si limitasse ad addizioni e sottrazioni sarebbe ancora niente… Nella loro architettura pornografica i numeri si accoppiano infinitamente con altri numeri, senza nessun pudore sfregiano la morale e soprattutto lo fanno davanti ai ragazzini….

Enciclica contro la matematicaultima modifica: 2007-07-26T19:14:09+02:00da ilparra
Reposta per primo quest’articolo

7 Comments

  1. Molto molto carino questo post! Piacere di conoscerti e grazie del commento. Io invece adoro la matematica.
    Ed è anche alla base del mio lavoro (contabilità)…Ma lavoro a parte, mi affascina come materia. Un saluto prima di andare in ferie…Patty

  2. E come fare a non insegnarla? se anche il linguaggio ministeriale , da burocratese qual era, è diventato bancario … oggi gli studenti vengono promossi con crediti oppure con debiti, bisogna fare la somma algebrica fra i due e, se il risultato è negativo, i debiti devono esere saldati . Più che una pagella, sembra un foglio di bilancio. E così cresceranno tanti ragazzi rampanti, ma … la scuola non dovrebbe trasmettere anche valori?

Comments are closed.