Scampoli d’essenza…..

Ed ecco che si riaprono le persiane del blog……      ciao a tutti e grazie per essere passati a trovarmi anche nel remoto Agosto…..

Mi raccomando non fare lo stupido! In un documentario degli anni cinquanta, visto recentemente la mamma faceva questa raccomandazione al proprio figliolo. Qualche settimana fa al mare un signore sulla sessantina ha parcheggiato il proprio Suv nel cortile vicino alla mia finestra, restringendo, quasi impedendolo il passaggio ai pedoni e alle biciclette. Chissà se quel bambino era lo stesso che poi ha parcheggiato quell’affare in quel modo anni dopo, l’età del resto corrisponde, chissà…. Siamo tutti stati ammansiti da quella raccomandazione, “non fare lo stupido”, era una delle prime raccomandazioni che mi sentivo imburrare con la marmellata già la mattina a colazione. Non ho mai capito cosa realmente significasse la stupidità….  disattendere una volontà della mamma, inimicarsi il padreterno, fare brutta figura davanti agli altri, sporcarsi i vestiti…. Che ha di così tanto speciale lo stupido? Basta non comportarsi come uno stupido per non esserlo? Come dorme uno stupido, che mangia? Erano queste le prime domande che covavo dentro quando cominciavo a vestire il mio animo di interrogativi. In seguito, con  il fiorire della pubertà tutte queste domande sono scomparse, magari nella bonarietà di un momento solevo dire, “ah.. che stupido”, così, per rompere il frastuono di un imbarazzo. Fino ad oggi, non mi sono più posto la domanda : chi è uno stupido?  Eh… non so se tutto questo è un po’… come dire, stupido…..  

 

Scampoli d’essenza…..ultima modifica: 2007-09-03T11:58:42+02:00da ilparra
Reposta per primo quest’articolo

8 Comments

  1. Bentornato 🙂 Ti ricordi il vecchio detto? Stupido è, chi lo stupido fa. Lo stupido di natura non esiste (oddio, io ci metterei le dovute eccezioni), e forse non esiste nemmeno un comportamento sempre stupido. Forse dipende dalle circostanze. Ma allora, arriviamo alla domanda: chi è normale? Cos’è la normalità? É meglio vivere di rimorsi o di rimpianti? É nato prima l’uovo o la gallina? Fermatemi…. grazie 🙂 Sono felice che tu sia tornato, mi mancavano i tuoi scritti.

  2. Ciao, lieto di ritrovarti…..Chissà, possiamo dire di essere tornati alla normalità? Se la normalità è una porzione di questo tempo vuole dire che è un concetto agiografico e temporale? E’ sufficiente dare un morso alla normalità…. per scoprire forse che è semplicemente una questione di gusto ….nel viverla. ciao

  3. Da piccolo
    mi dicevano alle volte
    che ero deficente
    penso avessere ragione
    anche da adulto
    ora alle volte mi sento deficente
    non mi crea però nessun problema

  4. La stupidità esiste è come, tutti noi quando vogliamo sappiamo essere dei gran stupidoni facendo finta di non capire le cose per non volerle accettare o analizzare.
    Un saluto Gabry

Comments are closed.