Il paesaggio….del mio viaggio

0fdfb4b54404d8659620a425e3334de1.jpgSono in viaggio, mi trovo in una di quelle statali tortuose nel Montefeltro in quella terra che segna il confine tra la Romagna e le Marche, anzi, per la precisione sono già nell’ondulato entroterra marchigiano. Da lontano si scorgono antiche rocche che vigilano secolarmente dall’alto, mentre il paesaggio è brulicante di vegetazione, vigneti, poi i soliti cartelli delle immobiliari che preannunciano imminenti costruzioni, il solito traffico di camion, che alzano quel pulviscolo di terra, mentre alla radio parlano della fotografia di Oliviero Toscani, fatta ad una modella anoressica. Mi sento lontano, terribilmente lontano da quella foto, da Milano, da casa, l’odore della campagna approssima sempre un certo languorino, malgrado la prima mattina, eppure alla radio, ovunque, parlano della foto di Toscani. L’istinto è quello di cambiare stazione, ma poi no, decido di restare sull’onda e ascoltare. Alcuni radioascoltatori si scandalizzano, altri dicono che è solo una finta polemica, le solite “toscanate” del fotografo, atte a far parlare di se. I bollettini del traffico allontanano per qualche momento la questione anoressia, non resisto e compro il giornale per vedere la fotografia. Una di quelle facce che si vedono spesso per le vie di Milano in epoca di sfilate,bf2dde9eef22fb9feed5fa2fda5d59fc.jpg sicuramente più disperata, più drammatica, eppure si parla più dell’autore della foto che della fotografata. Del resto senza la complicità dei media sarebbe semplicemente una fotografia di una donna malata, ma se la foto è stata scattata da Toscani, diventa subito una merce provocatoria.  Ed ecco che ne sto parlando anch’io, sono, nonostante tutto, caduto nella trappola mediatica, di bulimica complicità.  Mi rimetto in viaggio, ma questa volta cambio stazione radiofonica, comincio a pensare alla bottiglia di aceto aromatizzato che ho comprato, sicuramente il miglior condimento per condire queste chiacchiere…. Si torna a casa….    

 

Il paesaggio….del mio viaggioultima modifica: 2007-09-25T12:00:00+02:00da ilparra
Reposta per primo quest’articolo

9 Comments

  1. MONTEFELTRO!…
    Per associazione,mi ricorda la diatriba aperta sul significato dantesco del “veltro” “Questi non ciberà carne nè peltro,
    ma sapienza,amore e virtude
    e sua nazion sarà fra feltro e feltro”.
    Complimenti per il blog,Parra.Davvero elegante,chiaro,semplice (almeno mi pare),bello.Paaserò sicuramente con più tempo.Intanto,grazie per essere passato nel mio.Ciao,Bianca 2007 (fulvia)

  2. Molto bello, oggi alla radio ho sentito tante critice sulla Miss Italia di Verona, tutti dicono che sia molto magra! Viva le donne in carne! Ciao Parra, buon rientro. Angelo

Comments are closed.