Soffitta

Vieni, compiangiamoli quelli che stanno meglio di noi.
Vieni, amica, e ricorda
che i ricchi han maggiordomi e non amici,
E noi abbiamo amici e non maggiordomi.
Vieni, compiangiamo gli sposati e i non sposati.
L’aurora entra a passettini
come una dorata Pavlova,
E io son presso al mio desiderio.
Ne ha la vita in sé qualcosa di migliore
Che quest’ora di chiara freschezza,
l’ora di svegliarsi in amore.
                                   Ezra Pound

http://biografie.leonardo.it/biografia.htm?BioID=694&biografia=Ezra+Pound 

Soffittaultima modifica: 2007-10-06T22:40:00+02:00da ilparra
Reposta per primo quest’articolo

4 Comments

  1. Parra buona domenica da Gabry

    La poesia l’ho letta anche stamattina a mente fresca, credevo di capire qualcosa in più ma credo che il messaggio sia : che si sentono molto più ricchi loro nell’anima che non hanno molti mezzi per vivere, e che sono pieni di sentimenti d’amore mentre quelli sposati ormai l’amore si è affievolito.

Lascia un commento