Poesia di Octavio Paz

Dire:fare

Tra ciò che vedo e dico,
tra ciò che dico e taccio,
tra ciò che taccio e sogno,
tra ciò che sogno e scordo,
la poesia.
Scivola
tra il sì e il no:
dice
ciò che taccio,
tace
ciò che dico,
sogna
ciò che scordo.
Non è un dire:
è un fare.
È un fare
che è un dire.
La poesia
si dice e si ode:
è reale.
E appena dico
è reale,
si dissipa.
È più reale, così?

      Octavio Paz

http://it.wikipedia.org/wiki/Octavio_Paz

Poesia di Octavio Pazultima modifica: 2007-10-27T19:20:00+02:00da ilparra
Reposta per primo quest’articolo

3 Comments

  1. DECIR: HACER

    Entre lo que veo y digo,
    entre lo que digo y callo,
    entre lo que callo y sueño,
    entre lo que sueño y olvido,
    la poesía.
    Se desliza
    entre el sí y el no:
    dice
    lo que callo,
    calla
    lo que digo,
    sueña
    lo que olvido.
    o es un decir:
    es un hacer.
    Es un hacer
    que es un decir.
    La poesía
    se dice y se oye:
    es real.
    Y apenas digo
    es real,
    se disipa.
    ¿Así es más real?

    para tus amigos spanish ;o)

Lascia un commento