Lavaggio Pop….

a62964d90b22860a6c724f967117f04a.jpgEntrare in una lavanderia è un po’ come andare da un redentore dei tuoi peccati “macchiettistici”, non che la lavanderia sia in grado di purificarti l’anima, non ancora almeno, ma la camicia, bè quella sì che deve essere ripulita dai suoi peccati… La mia è una di quelle lavanderie proletarie di lavaggio automatico a secco e ad acqua, inondata dalla musica di radio Deejay, ci lavorano almeno 4, 5 ragazze, hanno sempre l’aria incazzata, la scollatura avanzata, il caldo che li dentro non manca mai è un po’ il loro secondo datore di lavoro. Entri, suoni il campanello e dopo non meno di un minuto spunta dal retro una di loro, ti guarda con aria scocciata come se tu rappresentassi in carne e ossa una di quelle odiose macchie di unto con le quali si trovano a combattere quotidianamente. Saluti, porgi lo scontrino, magari non con la stessa dolcezza con la quale lo sposo porge l’anello nuziale alla sposa e attendi…. Sul nastro vedi scorrere “Le vie degli altri”, un po’ come in quello splendido film, solo che sono vite di sola stoffa, eppure tutte quelle giacche, quelle gonne, i cappotti, pantaloni, in quella loro danza cromatica nel cellophane qualcosa raccontano se uno ha voglia di ascoltare. Finalmente arriva la mia camicia, controllo se la macchia è stata lavata via, invece no, è ancora lì nella sua “splendida” e fiera lucentezza, eppure avevo chiesto di lavarla in acqua, ma ha tutta l’aria di essere stata lavata a secco. Lavata a secco domando? No, in acqua mi risponde la ragazza, con l’aria di non crederci. Insisto, lavata a secco? No, in acqua… la discussione poteva durare ore, giorni, settimane, poi mi è uscito di dire, questo è un lavaggio “Pop”, non a secco o in acqua ma Pop. Lei mi ha sorriso divertita, io mi sono rassegnato e con la camicia tra le mani sono tornato a casa “quasi” fiero di aver lavato la mia camicia nel Pop… che per inciso non smacchia.

Al vecchio Andy forse sarebbe piaciuta http://it.wikipedia.org/wiki/Andy_Warhol

Lavaggio Pop….ultima modifica: 2007-11-14T19:00:00+01:00da ilparra
Reposta per primo quest’articolo

One Comment

Lascia un commento