Fa la cosa giusta

Tra i tanti oggetti di casa…. solo uno invecchia con una regolarità impressionante. Intendiamoci, invecchia tutto, la tv, lo stereo, il pc, la lavatrice… forse anche il blog. Ma c’è un “oggetto” in casa che ha fatto della “regolarità” una ragione della sua esistenza e non parlo della mia vescica. Il soggetto in questione espone una collezione di numeri in serie, sposati laicamente con i giorni, nel rispetto di tutti i patti, compreso quelli sindacali e i Lateranensi. Possiamo dirlo, tutti i calendari hanno i giorni contati… non c’è santo che tenga, tanto loro hanno la certezza di riprodursi in vitro sul calendario successivo…. Beati loro! A fine dicembre, oltre al tacchino, sono “pennuti amari” anche per lui, il nostro calendario, abbandonato da tutti i suoi fogli, incollato tenacemente al fido Dicembre, il mese più amico del calendario, quello più restio ad abbandonare il frontespizio della baracca. Da giorni è aperta la caccia al calendario, del resto la selvaggina non manca, veline, pin-up, paesaggi agresti più o meno uro genitali, mare, montagna, collina, appennini con o senza Ande, gatti, cani, cavalli, saccaromiceti, aironi, Berlusconi, aquiloni, fetentoni… Per tutti i gusti, come un gelato, dice: vorrei un cono da tre “mesigusto“, Marzo, Giugno e Settembre. Ah.. Dimenticavo, per me Settembre sa di nocciola e i vostri “mesigusto” quali sono?

Fa la cosa giustaultima modifica: 2007-11-24T11:20:00+01:00da ilparra
Reposta per primo quest’articolo

One Comment

  1. ahaha anche per me settembre sa di nocciola!!!, ma c’è un perchè, nella casa dei nonni davanti all’entrata c’era un enorme nocciolo!!!!
    agosto gusto anguria
    tutti i mesi gusto pistacchio!!! perchè a doro i pistacchi, col gelato pi!!1

    grazie del passagio da me!!
    chicca

Lascia un commento