Ansia da prestazione….in rete

Volevo inizialmente raccontare del blackout di qualche sera fa nel mio quartiere, erano da poco passate le ventuno, tv, fornelli, insalate, gorgonzola, acque minerali, chiacchiere, tutto questo spettacolo di arte varia all’improvviso si è spento per un banale blackout. Dal cortile saliva un livido silenzio, tutto l’incanto si era come spezzato, tutti i rumori, i suoni si erano come sottratti dal loro essere tali, già, oramai le chiacchiere soggiacciono unicamente allo stimolo che hanno intorno, perduto quello si avverte solo la necessità di stare in silenzio in attesa che lo spettacolo ritorni. Invece…. il giorno seguente, ritrovata la luce, nel tardo pomeriggio ho ricevuto una e-mail di un blogger il quale con la cortesia che gli è cara, mi domandava di votarlo per un concorso, di cui tra l’altro ignoravo l’esistenza. Se ti fa piacere ti voto ma che concorso è quello che uno va a chiedere agli amici della rete di votarlo? Lo fanno anche gli altri, mi ha risposto, se non ti va lascia perdere. Così mi immagino queste centinaia di partecipanti che scrivono ad amici, fratelli, colleghi, amanti, suoceri, per strappare il fatidico voto. Magari c’è chi si vota con il pc dell’ufficio, poi quello dei colleghi….. Si parla tanto del malcostume della politica, si fa spesso la morale, poi svoltato l’angolo si rincorre a questi mezzucci per piazzarsi onorevolmente in una classifica di merito… ignoto. Per altro, i blog che hanno un peso nazionale si misurano con l’ausilio di webmaster che li “aggiustano” con tutte le mercanzie offerte dalla rete per farli risultare ben visibili dai motori di ricerca, inoltre spesso ruotano attorno a gruppi editoriali che non dimenticano di citarli quando serve, impossibile misurarsi in una competizione quando le armi sono impari. Credo che in rete le uniche verità sono quelle scaturite dalle storie che si raccontano, nelle curiosità che si possono suscitare, nei rapporti dialettici che nascono, e non in queste asettiche e sventurate classifiche mutuate dalla furbizia.

Commenti, messaggi, solo nel guestbook   (link)

Ansia da prestazione….in reteultima modifica: 2008-01-30T16:38:14+01:00da ilparra
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento