Sold-Out

Comunicato stampa:

b517dcf4a0493d21cbd1225edcf15115.jpgIn un supermercato dismesso alle porte di Milano, a Limbiate, uno spazio di oltre 3.000 mq tornerà a rivivere, prima di essere demolito, in una veste totalmente nuova divenendo l’inconsueto contenitore delle espressioni artistiche contemporanee più interessanti e discusse del momento.
La mostra Sold-Out, a cura di Chiara Canali, sarà aperta al pubblico dal 22 maggio al 20 giugno 2008, e presenterà 37 giovani artisti, che interverranno direttamente nello spazio creando installazioni site specific.
Sold-Out sarà, dunque, una rassegna dedicata alle giovani promesse, ai nuovi stili che si stanno sviluppando nell’arte contemporanea, mescolando non solo le ultime tendenze di street art, ma anche figurazione e astrattismo, scultura e installazione, musica e vita metropolitana, che per l’occasione affronteranno il tema del riciclo e del recupero ambientale: il supermercato, prima di essere demolito, sarà trasformato radicalmente perdendo la sua valenza di luogo commerciale evolvendosi di uno “stock di cervelli”, dove le diverse discipline si confronteranno con il pubblico che diventerà lo spettatore-cliente di questo “supermercato speciale”.
Il titolo stesso della mostra, che richiama un termine molto in uso nell’ambito commerciale, 7178a884d5eb4e43d8682ccd791e48cc.jpgacquisterà una valenza simbolica molto forte: Sold-Out non è riferito ad un esaurimento di prodotti, ma all’esasperazione che il nostro sistema di consumismo ha causato sull’uomo e all’ambiente. Riciclare significa trasformare, pensare, creare. prosegue

Video

http://www.soldoutexpo.com/

Sold-Outultima modifica: 2008-06-08T18:28:52+02:00da ilparra
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento