Solide fazioni

Oramai è sempre più difficile indirizzare la propria vita verso un qualsivoglia obbiettivo, mentre è sempre più facile collocare le proprie opinioni, le proprie passioni, i dubbi e le incertezze, le voglie e i desideri in un alveo precostituito, l’isola felice dove troverai altri che la pensano quasi sempre come te. Puoi sentirti interista e quindi solidamente arrabbiato, oppure puoi essere un renziano moderato in attesa di un mandato, un grillino impenitente, dal pensiero esacerbato, un mite ciellino, ambizioso e carrierista, un rotariano viveur, amante delle pubbliche e affaristiche relazioni, oppure un semplice milanista. Scendendo o salendo puoi essere un romanista o un semplice qualunquista iscritto in rete a qualche forum degli arrabbiati, un laziale orgoglioso, un iscritto a Forza Nuova, ma puoi anche essere un iscritto al sindacalismo di base, uno di quelli che tira le uova. In fondo potresti essere anche più casalingo ed essere iscritto alla community di Maria De Filippi, un semplice disoccupato iscritto all’ufficio di collocamento, un ultras del Napoli calcio o uno del Chievo, ma potresti anche essere iscritto ad una bocciofila o ad un circolo di tennis o biliardo o fare il loggionista alla Scala. Se sei più disinibito ti puoi iscrivere ad un club privé, per single o coppie, se sei più danaroso ti puoi iscrivere ad un’associazione politico culturale, ad una loggia massonica, perché non alla Caritas, oppure potresti sempre iscriverti ad un corso di nuoto o ad un corso di lingue. Fare Yoga o comprarti una Vespa ed iscriverti ad un’associazione degli amici della Vespa o a un circolo ricreativo. Ma puoi anche decidere di non fare niente di tutto questo, non è facile, ma forse ce la puoi fare….

Solide fazioniultima modifica: 2013-05-25T12:21:00+02:00da ilparra
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento