Vendesi verità

La politica rappresenta al massimo grado  l’arte di vendere un’idea. Basta camminare per qualche mercatino di provincia, magari il fine settimana e vedere tra le tante bancarelle che dispensano le solite mercanzie, il banchetto dei leghisti, dei grillini, di qualche lista civica locale…  Per poi ritrovare di fronte altri banchetti degli evangelici, del WWF, della …

More

Solide fazioni

Oramai è sempre più difficile indirizzare la propria vita verso un qualsivoglia obbiettivo, mentre è sempre più facile collocare le proprie opinioni, le proprie passioni, i dubbi e le incertezze, le voglie e i desideri in un alveo precostituito, l’isola felice dove troverai altri che la pensano quasi sempre come te. Puoi sentirti interista e …

More

Il blocco Grillo

In Italia si vive bene, lo sappiamo, non manca proprio nulla, c’è il sole, il mare, la storia, stupisce solo che per essere oramai un paese fragile ed eterodiretto si abbia ancora voglia di parlare di costituzione, diritti civili, identità nazionale. Che dire di un paese che al termine delle ultime elezioni ha visto determinarsi …

More

Berlusconi la cricca e la clicca …

Talvolta ho il sospetto che il miglior modo per essere informati è disinformarsi. Aprire il  sito del Corriere e Repubblica e vedere che aprono ancora con Ruby e Berlusconi è un’esperienza quantomeno prostatica. Vedere il fuoco mediatico del nulla informativo che indirizza le sinapsi dei suoi prodi lettori su un binario morto è illuminante nel …

More

La mafia dentro (3)

Anni fa, durante un periodo cupo della mia vita lavorativa mi è capitato di lavorare di notte, solo per questo è stato un periodo cupo….. La notte per molti è respingente, in realtà aiuta a vincere le nevrastenie della vita diurna, i rapporti di vicinato con le altre persone scavano qualche solco in più rispetto …

More

La mafia dentro ( 2)

Ho sempre considerato i taxi una sorta di lettino dell’analista itinerante, la ristrettezza dello spazio e le immagini mutevoli che circondano il fluire del viaggio accrescono talvolta le conversazioni di quella profondità e franchezza che normalmente sono assenti. Così che un mio viaggio in Sicilia, 13 anni fa, decisi di farlo in taxi. Ricordo un …

More

La mafia dentro

Qualche mese fa in taxi a Valencia il tassista mi ha chiesto: lei che è italiano è più per la pizza o gli spaghetti? Una di quelle domande che mi ha strappato un sorriso, nonostante non fossi di un umore celestiale. Credo che per educazione abbia omesso la parola mafia, ma si sa, all’estero l’immagine …

More

Da Pif ad Achille Bonito Oliva, tutto fa arte

Se fino a un paio di anni fa qualcuno mi avesse domandato un’opinione sull’arte contemporanea, difficilmente il mio giudizio sarebbe andato oltre una ginnica alzata di spalle, poi ho scoperto che anche l’alzata di spalle a suo modo può essere una performance d’arte contemporanea. L’arte per me aveva sempre albergato nella preistoria dei ricordi scolastici, …

More