Chiedi alla polvere….qualunque

Correndo lungo i rigagnoli della polvere della mia libreria, l’occhio ritrova il nome di Pessoa in quel suo capolavoro, “Il libro dell’inquietudine”.   L’occhio sul libro di Pessoa, ovattato da un velo di polvere che può solo fargli bene, rallenta la sua corsa, la mano si prodiga per estrarlo dolcemente dalla libreria, verrebbe quasi voglia di …

More

L’ala del turbine intelligente

Conoscete Lenny Bruce?  Comunque in giro si può trovare ancora da qualche rigattiere un suo vecchio libro “ Come parlare sporco e influenzare la gente”, mentre,difficilmente si può vedere in tv “Lenny” film capolavoro con Dustin Hoffman, troppo crudo per la nostra tv, meglio le molli fiction…..no?  Così, mi andava di ricordarlo il vecchio Lenny, visto …

More

L’odorino Italia……

Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra….. lo cantava Gaber   pochi anni fa, raccontava le acrobazie ideologiche, gli strabismi democratici, gli anatemi elettorali, insomma l’alitosi della politica in generale. Oramai non c’è più confine, e anche la pazienza è sempre meno il passaporto di sopravvivenza a questa realtà, dove la necessità di turarsi il naso …

More

Lassù nell’olimpo di un solaio

Qual è il posto più strano dove ho letto un libro? Non ciò mai pensato….  Mi sono prefigurato tutti i luoghi, gli ambienti canonici dove uno si siede e comincia a “volgersi” alla lettura, poi… ah.. sì, un lampo e mi è tornato alla mente, il solaio! Primi anni ottanta una mattina in cui avevo …

More

Il moto perpetuo delle sensazioni….

Ho ancora ben presente il primo libro che ho comprato da solo, avevo tredici anni… Non parlo di un libro di scuola, quelli non li ho mai considerati autentici libri, ma semplicemente dei momenti di scuola fatti per essere sfogliati….   No, parlo del primo vero libro, con un formato che può essere custodito nella tasca …

More