Sguardi da sportello…..

La cronaca omeopatica del pomeriggio di ieri mi ha condotto in posta e in banca, rispettivamente lo stomaco e il cuore pulsante dell’economia del paese. Ho inaugurato il frontespizio del mio pomeriggio inizialmente in Posta, l’impiegata ritratto di Frida Kahlo, invecchiata di qualche anno. Mi ha accolto con viso imperturbabile, tenuemente indolente, prima di anticiparmi …

More

…NON RIUSCIVA A TROVARE UNA VOCE CON CUI PARLARE

 Quando la poesia scaccia il bisogno di essere poesia…. e si rifugia in una necessità, come per un bisogno “quasi” primordiale di estrovertire i bisogni di una notte… Un lungo momento di poesia di Lou Reed Mi spiace principessa, sono lento ad amare. Credimi, è inesperienza L’incapacità di mostrare affetto, i lunghi minuti senza parole e poi forse …

More

Ascolto Istanbul

Ascolto Istanbul ad occhi chiusi Spira una leggera brezza dapprima Lentamente oscillano Le foglie sugli alberi Da lontano, molto lontano I perenni trilli degli acquaioli Ascolto Istanbul ad occhi chiusi. Ascolto Istanbul ad occhi chiusi E mentre passano gli uccelli A stormi e stridii dall’alto Le reti si ritirano dalle chiuse I piedi di una …

More