Per colazione? Una sim card intinta nella Red Bull

Sabato ho comprato una sim di una compagnia telefonica che comincia con la T, già la parola sim mi mette soggezione, mi pare tanto una eiaculazione grammaticale precoce. Il commesso è preparato, sicuro di se, sguardo affinato al miglior “spottificio” della nota compagnia telefonica, domando una semplice informazione in merito alle ricariche e lui subito …

More