Due parole

Una poesia di Alfonsina Storni    Due parole Questa notte all’orecchio m’hai detto due parole. Due parole stanche d’esser dette. Parole cosi’ vecchie da esser nuove. Parole cosi’ dolci che la luna che andava trapelando dai rami mi si fermo’ alla bocca. Cosi’ dolci parole che una formica passa sul mio collo e non oso …

More

Alle insegne

Leggete libri di ferro! Sotto il flauto d’una lettera indorata si arrampicheranno marene affumicate e navoni dai riccioli d’oro. E se con allegra cagnara turbineranno le stelle <<Maggi>>, anche l’ufficio di pompe funebri moverà i propri sarcofaghi. Quando poi, tetra e lamentevole, spegnerà i segnali dei lampioni, innamoratevi sotto il cielo delle bettole dei papaveri …

More